One Day Music Festival

01st of May 2020 - Zouk - Spazio eventi - Catania (Sicily, IT)

Evently

Stay Connected & Follow us

Simply enter your keyword and we will help you find what you need.

What are you looking for?

Sun, Sea, Music
One Day Music Festival 2020
Write us on info@onedaymusic.it

Follow Us

  /  JAMIE JONES
Jamie Jones

JAMIE JONES

da Techno Club Culture

 

Nato in un posto remoto del Galles del Nord, Jamie scopre la musica elettronica frequentando da ragazzino i rave, alla metà degli anni ’90. La sua vita e la sua carriera artistica sono profondamente segnate da due grandi svolte, due transizioni che hanno fatto di lui l’apprezzatissimo DJ che noi tutti conosciamo. Jamie ha comnciato a frequentare i club come dj a soli sedici anni. Ha partecipato a party underground, feste alternative, rave e chi più ne ha più ne metta. Dal Galles con furore si è trasferito nella City per affinare la sua tecnica, soprattutto per diffondere nei club londinesi la sua grande passione, la Techno di Detroit. Il primo importante passaggio è sicuramente il suo trasferimento a Londra, dove frequenterà l’Università: è qui, infatti, che scopre un nuovo mondo fatto di negozi di musica e club, luoghi ed atmosfere che influenzeranno molto lo sviluppo del suo futuro stile.Ancora più importante però è la sua decisione, nell’estate del 2000, di cercare lavoro ad Ibiza durante la stagione estiva: un evento cruciale per il suo avvenire, non tarda infatti a far notare le sue grandi doti in giro per l’isola, suonando in bar e piccoli club, senza separarsi mai dalla sua borsa dei dischi.
Durante i successivi anni a venire, Jamie continua a studiare a Londra, tornando ogni estate ad Ibiza, dove la sua crescente popolarità gli consente di suonare per diverse serate alla consolle della leggendaria terrazza dello Space per il Ministry of Sounds Saturday morning after party.e per il DC10 (un club che frequentava come cliente abituale), ciò ha segnato la sua identità musicale, elettronica, soul e con un groove costante. Durante una di queste estati a Ibiza,suonò la sua prima creazione “Amazon”, che infatuò Dan Ghenacia, boss di Freak n’ Chic.Amazon, venne subito ben accolta e ricevette ottimi feedback anche da luminari come Mathew Jonson e Carl Craig ed ottenne anche un record di vendite. Jamie rilascia in seguito tracce per etichette leader come Crosstown Rebels, Get Physical, Cocoon, Poker Flat e molte altre. Coerentemente alle sue produzioni il sound si identifica in linee di basso traballante, tastiera dissonante e ipnotica, e il groove stabile.Da allora, il rapporto di Jamie con Crosstown Rebels è cresciuto. Il 2009 ha segnato la release di Summertime, avendo il riconoscimento, senza precedenti, di avere 3 tracce nella top 10 di Beatport. Il suo album di debutto “Dont you remember The Future” sempre su Crosstown rebels è stato salutato dalla stampa e dalla critica musicale in tutto il mondo come il miglior album elettronico dell’anno. 
Il suo stile si può descrivere come una perfetta fusione di deep house e techno e non è difficile leggere il suo nome tra gli ospiti di rinomati Club di livello internazionale come il Fabric, il The End o il TDK Crosscentral, soprattutto da quando è entrato a far parte della Crosstown Rebels DJ Agency.
Jamie Jones ha raggiunto nel giro di pochi anni ciò che molti produttori mirano nel corso della loro vita artistica. Influenzato da una varietà di stili, pur mantenendo un suono forte , Jones ha creato un’identità musicale ammirata e un fedele seguito globale.Una delle stelle nascenti della techno, Jamie Jones fa parte ora di una nuova guardia di dj house e techno.
Da questo punto in poi il nome di Jamie Jones comincia a circolare insistentemente nei migliori club di Londra ed Ibiza e la sua fama da DJ lo porterà in pochi anni a girare il mondo, dall’Europa, all’America passando per il sud est Asiatico.

Website